venerdì 25 novembre 2011

Aspettando il Natale parte 2

-30

Tra i miei preparativi per il Natale
ci sono anche queste cover per agende
che trovo una simpatica idea per un regalo.



Dopo aver comprato
delle agende con copertina da rivestire
le ho personalizzate
pensando ai gusti della persona a cui farò il regalo








Divertenti o più seriose




oppure con foto
fatta stampare su stoffa.










martedì 15 novembre 2011

Aspettando il Natale parte 1


Oramai ci siamo

 Natale si avvicina a grandi passi,

la festa più bella dell'anno

è di nuovo alle porte.





Tutte le mani creative 

sono già al lavoro,

chi per idee regalo, centrini, 

decorazioni, accessori e quant'altro.




Io per il momento ho iniziato i miei lavori natalizi

con queste presine...










domenica 13 novembre 2011

Gufetto operoso




----------------------------

Tratto dal libro  Le amiche del venerdì sera

La preparazione

La scelta del filato dispiega un mondo di possibilità: onde di
fili e colori diversi ti tentano con immagini di maglioni e cap-
pellini (e con l'eco dei complimenti che speri di ricevere),
ma non dicono nulla di quanto lavoro ci vorrà. Sono la pa-
zienza e l'attenzione ai dettagli a fare la differenza. E la  de-
terminazione. I lavori più difficili sono i più stimolanti, ma
all'inizio conviene non avventurarsi con modelli troppo al di
sopra delle tue capacità. Scegli sempre il miglior filato che ti
puoi permettere e i ferri con cui le tue mani si trovano me-
glio; io, per esempio, uso sempre quelli di bambù. Ancora
adesso mi sembra impossibile che mettendo insieme un
gruppo di oggetti così diversi (il filato soffice, i ferri appun-
titi, lo schema, l'uncinetto per le rifiniture, e l'insondabile
mix di creatività, umanità e immaginazione) si possa produr-
re qualcosa che conserverà per sempre un pezzetto della 
propria anima. Ma è proprio così.

                                                                         di KATE JACOBS



......."si possa produrre qualcosa che conserverà per sempre un pezzetto della propria anima".

bella frase! mi piace pensare che sia così,
chissà se anche il mio gufetto la pensa allo stesso modo!








giovedì 10 novembre 2011

Mug rug

coffee time o tea time ?

... quale sia la scelta,

l'ora del tea o del caffè

è un momento di pausa irrinunciabile

che a volte può diventare un rito.



Così tra tazze, biscottiere e quant'altro

mi sono affrettata a fare il mio primo mug rug.





Ora  tutto è pronto ...

Vado a prendermi il mio tè !